Come scaricare WhatsApp gratis

WhatsApp è l’applicazione più famosa e più utilizzata al mondo per chiamare e messaggiare con tutti a costo zero. Esso permette anche di condividere immagini, video, musica e documenti in modo facile e veloce. Anche tu ne hai sentito parlare, vero? I tuoi amici e i tuoi familiari non fanno altro che ripeterti di scaricare questa nuova applicazione e finalmente sono riusciti a convincerti. Da dove si parte per ottenere WhatsApp? E’ possibile ottenerla gratuitamente? Chiariamo subito come stanno realmente le cose: prima del gennaio 2006 scaricare WhatsApp era gratuito, ma bisognava rinnovare l’account annualmente pagando 0.89 euro. Attualmente tale pagamento è stato eliminato e ora scaricare e mantenere WhatsApp è completamente gratuito! Tutte le principali piattaforme software (iOS, Android, Symbian, Black Berry) hanno ottenuto il download dell’applicazione in modo gratuito per sempre. In pratica come si fa? Vediamo ora come scaricare WhatsApp gratuitamente su tutti i dispositivi di telefonia mobili più diffusi: Iphone, Android, Windows Phone e BlackBerry.

Come scaricare WhatsApp gratis per Iphone

Nei dispositivi Iphone WhatsApp è scaricabile facilmente dall’App Store, ovvero schiacciando sul pulsante contrassegnato dalla A su sfondo azzurro che si trova nella screen home del telefono. Una volta entrato, premi sul pulsante con la scritta “cerca” in basso a destra, con il simbolo della lente di ingrandimento. Digitare quindi “WhatsApp” nell’apposito spazio e cercare. Una volta selezionata l’icona verde di WhatsApp dall’elenco, premere sul pulsante Ottieni e Installa. A questo punto potrebbe comparire la scritta che ti richiede di palesare la tua identità, quindi semplicemente scrivi la password del tuo ID del cellulare, oppure (se si dispone di un Iphone ultimo modello) premi il dito sullo schermo per il riconoscimento dell’impronta digitale. Si ricorda che fino a qualche anno fa, l’applicazione era scaricabile previo pagamento di 0,89 euro per poi essere gratis per sempre. Non è un cifra esagerata e di recente non viene nemmeno più richiesta.

Come scaricare WhatsApp gratis per Android

Per tutti i cellulari che utilizzano il sistema operativo Android (quindi Nexus, Sony, Huawei, Galaxy Samsung) scaricare WhatsApp è possibile tramite il Play Store,ovvero schiacciando sull’icona del sacchetto con il triangolino azzurro e fucsia. Da qui bisogna capire come utilizzare l’opzione “cerca”. Infatti alcuni dispositivi hanno il contrassegno della lente di ingrandimento, ma altri hanno semplicemente una sbarra bianca con scritto “Google Play Store” in alto al centro. In questo caso non aver paura di cliccare sopra alla scritta per poter ricercare WhatsApp, infatti la scritta scompare automaticamente appena poggi il dito sopra. Nell’elenco comparso, pigiare sopra l’icona di WhatsApp, poi “Installa” . A questo punto vi saranno comparse una serie di autorizzazioni. Nulla di cui preoccuparsi, serviranno solo quando deciderete di condividere con gli amici immagini, posizioni o video, in quanto consentiranno all’applicazione di avere accesso alla vostra galleria multimediale. In ogni caso, accettare queste “richieste”, è fondamentale per poter scaricare WhatsApp, quindi premete su Accetto e iniziate a installare l’applicazione.

Come scaricare gratis WhatsApp sul tuo Blackberry

Per gli utenti che utilizzano un dispositivo BlackBerry, si parte dall’App World. Vai al browser e ricerca WathsApp, che ti comparirà contrassegnato dal costo di 0.79. Tuttavia, per ragioni esterne, il più delle volte è gratuito. Cliccandoci sopra compariranno le varie informazioni relative all’applicazione: a cosa serve, che materiali usa, quanta memoria occupa, ecc. Se sei davvero sicuro di volerla installare e se ritieni sia quella giusta, schiaccia Download. Nella finestra che si aprirà è necessario scrivere il tuo ID del Blackberry, la tua mail e la tua password. A questo punto WhatsApp dovrebbe essere stato correttamente scaricato e potrai iniziare ad usarlo da subito!

Primi passi con WhatsApp

Una volta completata l’installazione dell’applicazione, è necessario creare un account gratuito all’interno di essa. Digita quindi il tuo numero di cellulare nell’apposito spazio e attendi che la tua identità venga confermata. Attendi quindi qualche secondo. Nel caso poi esca la scritta “identificazione non riuscita” o simili, sarà necessario riportare nello spazio contrassegnato il codice che ti sarà inviato via SMS. Completata l’identificazione, ti verrà chiesto di dare un nome al tuo account e di caricare un’immagine del profilo. Quest’ultima è di recente diventata una mossa facoltativa, in quanto se non si vuole mettere un’immagine, si può mantenere una foto anonima, ovvero un omino stilizzato su sfondo blu.

Per ulteriori informazioni su varie problematiche che potete incontrare cercando di ottenere questa celeberrima applicazione, vi rimandiamo al sito ufficiale del FAQ di WhatsApp: https://www.whatsapp.com/faq/?l=it. Sperando che le nostre indicazioni vi abbiano ancora di più convinto a scaricare questa formidabile applicazione di messaggsitica istantanea, vi auguriamo di divertirvi alla scoperta delle grandi qualità di WhatsApp.

Telefonia Nessun commento