Come programmare telecomando universale

Dinanzi alla varietà di dispositivi elettronici e di strumenti audiovisivi, ad alcuni viene voglia di arrendersi! In particolare quando ci si affanna nella ricerca del telecomando giusto per il dispositivo giusto: televisione, lettore DVD ed altro.
É capitato a tutti di fare una “caccia” al telecomando vedere scorrere i minuti del film che avevamo in programma di vedere comodamente seduti sul divano e invece trascorrere la serata alla ricerca del telecomando perduto!

Se da un lato la tecnologia ci offre molti supporti che ci consentono di variare l’utilizzo dei sistemi audiovisivi, dall’altro non manca di semplificarci la vita con strumenti il cui utilizzo è universale, ovvero applicabile ad una varietà di dispositivi tra loro connessi, ma è necessario sapere come programmare telecomando universale.

Questo perché il tutto è solo apparentemente complicato: ci sono delle successioni logiche dei sistemi che permettono di far confluire in un solo strumento la funzione di più elementi, attraverso il semplice on/off, cioè selezione e deselezione di un supporto per permettere l’uso di un altro. Ecco dunque che entra in scena il telecomando universale che si basa appunto, su questo principio che è alla base stessa dell’elettronica.

Il telecomando universale è il risolutore del problema! C’è chi giunge all’acquisto di un telecomando di questo tipo per disperazione, perché stanco, magari, di vedere la mensola accanto alla tv brulicare di tipi diversi di telecomandi, e fermarsi ogni volta a riflettere su quale sarà quello giusto; c’è, invece, chi compra questo prodotto sin da subito, perché ne conosce l’utilità e le diverse applicazioni.

Fuori dal negozio con il vostro telecomando universale c’è un moto di soddisfazione, una sensazione, finalmente, di chiarezza e lucidità rispetto alla giungla che s’infittiva in prossimità della televisione!

Giunti a casa, ci si affretta a fare largo, a eliminare tutti i vecchi telecomandi, magari nel cassetto delle cose perdute e si prende pieno possesso della poltrona dalla quale, con un unico strumento, potrete avere tutto a portata di mano, cambiare canale alla tv, cambiare musica o passare su lettore dvd.

Ahimè, non funziona! Vi sembra che i sogni s’infrangano all’improvviso? Speravate che tutti fosse più semplice? Oggettivamente lo è, è la prospettiva dell’utente che deve essere modificata. Infatti, come può uno strumento universale essere calibrato sulle vostre richieste specifiche se non gli vengono forniti gli input corretti?

Ecco quindi che si passa all’analisi del libretto delle istruzioni!

Ma tutto sembra ancora più nebuloso… Il libretto delle istruzioni é, nell’80% dei casi, l’ultima spiaggia, il luogo nel quale si arriva dopo aver fatto appello a tutta la propria esperienza e ai ricordi delle conversazioni con amici sullo stesso tema.

Non tutto è perduto

Ora, in pochi passaggi, scopriremo come programmare telecomando universale.

É necessario far presente che vi sono delle varianti, in merito alla sintonizzazione da telecomando a telecomando, secondo marche e modelli. Ad ogni modo, possiamo affidarci a dei criteri di natura generale che possono applicarsi ad ogni strumento e portare a buon fine la sintonizzazione del telecomando universale.

Uso dei codici

Puoi programmare il telecomando universale con l’immissione di particolari codici individuando quello giusto per il dispositivo acquistato. Questo codice è indispensabile per associare l’uso della TV, del decoder e di altri apparecchi. Tale codice è disponibile sulle pagine del libretto delle istruzioni che accompagna la confezione del telecomando universale comprato. Qual ora non dovesse essere disponibile, ci si può collegare al sito internet della casa produttrice dell’oggetto scelto e cercare sul sito il codice indispensabile a proseguire. Per effettuare una ricerca mirata sul sito dell’azienda di produzione è necessario inserire il nome o numero di modello del telecomando da sintonizzare esaminare i codici a disposizione ed individuare quello che fa capo al modello comprato.

Fatto questo, accendi il dispositivo da sintonizzare, ad esempio la TV, premi continua, e contestualmente, il tasto TV sul telecomando. A questo punto si attiva un led rosso che ci dice che il telecomando è attivo. Tenendo sempre premuto il tasto TV, è necessario digitare il codice. Se il codice inserito è corretto il led si spegnerà, diversamente si dovrà ripetere la procedura. A questo punto il nuovo telecomando universale è pronto!

Altre combinazioni di tasti potrebbero essere Set+TV (o sat oppure vcr) o anche Power+Muto, digitare il codice e salvare le impostazioni fornite premendo Pawer nuovamente.

Riconoscimento automatico

Per il riconoscimento automatico del tuo telecomando universale è necessario attivare il dispositivo da connettere, premere contemporaneamente il pulsante accensione più il tasto sul telecomando relativo al dispositivo al quale vuoi legarlo. Tenere premuti i tasti sino al funzionamento del led rosso.

Conclusa questa operazione è necessario premere il pulsante Play a cadenza regolare di 5 secondi, fino a quando il dispositivo si spegnerà; di seguito premi Rewind o Reverse per verificare accensione e spegnimento del dispositivo collegato al telecomando. Poi premi Stop sino a spegnimento della luce sul telecomando. É necessario ora verificarne il corretto funzionamento. Diversamente, sarà necessario ripetere la procedura.

Programmazione via computer

É il caso di telecomandi universali particolarmente avanzati. Questi rendono tutto molto semplice. Infatti basta collegare il telecomando al PC attraverso un ingresso USB, registrarsi sul sito della casa produttrice e i driver verranno configurati in automatico, per ognuno dei dispositivi.

Computer Nessun commento